Concorso internazionale di idee "Scuole Innovative"

Al DICIV 2 prestigiosi riconoscimenti

Un gruppo di progettisti di cui ha parte il DICIV con il prof . Roverto Vanacore ha vinto il secondo premio per l'area di progetto situata nel comune di Casoria (NA) al concorso internazionale di idee "Scuole Innovative" - promosso dal MIUR col fine acquisire idee progettuali per la realizzazione di scuole innovative da un punto di vista architettonico, impiantistico, tecnologico, dell’efficienza energetica e della sicurezza strutturale e antisismica, caratterizzate dalla presenza di nuovi ambienti di apprendimento e dall’apertura al territorio.

Il gruppo di lavoro è così costituito

Patrizia Santaniello (capogruppo)
Felice De Silva (progettista, assegnista di ricerca presso DiCiv)
Carla Giordano (progettista, dottore di ricerca presso DiCiv)
Carmine Andreotti (progettista)
Letizia Caronia (consulente pedagogista, Università degli Studi di Bologna)
Vanna Gherardi (consulente pedagogista, Università degli Studi di Bologna)
Tiziana Pironi (consulente pedagogista, Università degli Studi di Bologna)
Mario Spagnuolo (consulente agronomo)
Vincenzo Limone (consulente per gli aspetti acustici)
Gianluca Capozzi (consulente artista)
Edoardo Aurino (collaboratore, studente Ingegneria Edile-Architettura presso DiCiv)
Serena Giuditta (collaboratore, studentessa Ingegneria Edile-Architettura presso DiCiv).

Inoltre, allo stesso concorso, un gruppo composto da tre giovani laureati in Ingegneria Edile-Architettura presso il nostro Ateneo, Carlo Vece (capogruppo), Daniele Blasi (progettista) e María Florencia Malvarez (consulente), ha vinto il secondo premio per l'area di progetto di Sala Consilina (SA).

Ogni notizia sul concorso, sul tema e le modalità di svolgimento, sono reperibili al seguente link:

https://concorrimi.scuoleinnovative.it/

i dati dei vincitori è premiati, per le varie aree, invece sono accessibili mediante il seguente link:

http://www.scuoleinnovative.it/elenco-dei-vincitori/

Pubblicato il 23 Novembre 2017